Un mondo di infinite
storie da raccontare

13 Marzo 2022 | News

Tabinotabi fra i percorsi dell’artigianato e della creatività veneziani

Tabinotabi fra i percorsi dell’artigianato e della creatività veneziani

Venezia Unica, il sito turistico ufficiale della città di Venezia, ha inserito Tabinotabi fra i percorsi dell’artigianato e della creatività veneziani: dieci itinerari alla scoperta dell’inestimabile patrimonio creativo della città, per incontrare gli artigiani al lavoro e immergersi nella venezianità più autentica.

Maestri battiloro, vetrai, remèri, sarti, orafi, mascherai, artisti delle perle di vetro, incisori e stampatori, calzolai, restauratori, pasticceri, modisti e altri ancora: sono tantissimi i professionisti che con i loro atelier e botteghe impreziosiscono le calli veneziane. Sono i custodi della storia millenaria della Serenissima, che ancora oggi, con le loro abili mani, creano vere e proprie opere d’arte.

Tabinotabi, con la sua boutique di abiti e accessori realizzati con fibre naturali secondo la tradizione antica della tessitura veneziana, rientra nel primo itinerario proposto, che attraversa i sestieri di San Polo e San Marco.

La passeggiata inizia a San Polo nel Campo di Rialto, area dell’antico mercato della Serenissima. Da qui è possibile osservare, sulla riva opposta del Canal Grande, alcuni fra i palazzi più significativi della città. Superato il Ponte di Rialto si entra nel sestiere di San Marco: dalla Riva del Fero e dalla Riva del Carbon, attraversando calli, campi e corti, si raggiunge infine la spettacolare Piazza San Marco.

I “Percorsi dell’artigianato e della creatività veneziani” sono stati realizzati dal Comune di Venezia in collaborazione con la Cooperativa Guide turistiche autorizzate di Venezia, nell’ambito dell’azione pilota del Progetto Europeo S.LI.DES (Smart strategies for sustainable tourism in lively cultural destinations), finanziato dal Programma Interreg Italia-Croazia (Per saperne di più leggi qui).

Percorsi dell’artigianato e della creatività veneziani.

Leggi anche